martedì 31 gennaio 2012

Liberiamo una ricetta: gnocchi di zucca con burro, salvia e speck

Tanto per distrarmi dall'idea che domani la mia vita cambierà irrimediabilmente, domenica ho deciso di mettermi compulsivamente a cucinare. Avevo un bello spicchio di zucca e mi sono buttata su un grande classico: martedì gnocchi!! Ah... Dite che era giovedì gnocchi? Ma io giovedì sarò al secondo giorno del nuovo lavoro e non avrò tempo. Quindi oggi vi propongo i miei arcinoti gnocchi di zucca, e se non potete permettervi un ghostwriter d'eccezione si vede che non siete delle FBpC.

Ingredienti (tutto a occhio!)
- la polpa di mezza zucca
- un uovo
- farina
- burro
- salvia
- speck

Procedimento (ovvero, come la faccio io):
Lessate la zucca dopo aver tolto semi e filamenti interni: se siete sempre in ritardo come me, fatela cuocere al microonde per 7-8 minuti, anche con la buccia (che si staccherà in un attimo, dopo la cottura).
Mettete la polpa in una terrina e fatela raffreddare leggermente. Salate, pepate, aggiungete un uovo e mescolate.

Aggiungere a poco a poco un po' di farina bianca, fino a ottenere un composto morbido (attenzione, non sono gli gnocchi di patate, che dovete impastarli con le mani e tagliarli col coltello, questi si fanno col cucchiaio).

Mettete a bollire una pentola d'acqua salata. Nel frattempo in una padella mettete un bel pezzo di burro, foglie di salvia e speck tagliato a listarelle.

Quando bolle l'acqua aggiungete qualche goccio d'olio e bagnate il cucchiaio con cui farete gli gnocchi: e mo' come ve lo spiego... Raccogliete con la punta del cucchiaio un po' di composto e immergetelo in acqua, e continuate finché non avete finito tutto l'impasto. Guardate la foto va':
Man mano che gli gnocchi vengono a galla, raccoglieteli con una schiumarola e metteteli direttamente nella padella con burro e salvia (che a questo punto sta sfrigolando come un pazzo). Voilà:
Servite ben caldi, spolverando con parmigiano (mia mamma ci mette la ricotta affumicata, io coi bimbi non oso). Un buon vinello e una pennica completano l'opera.

"Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a un'amica. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web".

28 commenti:

  1. ma sta ricetta capita a fagiuolo per oggi, c'ho giusto una mezza zucca (e la ricotta affumicata, aveccela, che coi MIEI di bimbi scende d'un bene!)

    RispondiElimina
  2. uhmmmm che voglia !!
    e poi io adooro la zucca ... e la ricotta affumicata !!
    proverò sicuramente !
    grazie !

    RispondiElimina
  3. segno segno... mi faccio un libro di ricette..

    RispondiElimina
  4. mi piacciono un sacco gli gnocchi di zucca!
    comunque il libro dovremmo davvero farlo.

    RispondiElimina
  5. i miei detestano la zucca, e io mi faccio gli gnocchi solo per me! :-) evviva FBpC!

    RispondiElimina
  6. TU si che ti sei una very profescional...anche quando posti le ricette passo passo! :)

    RispondiElimina
  7. La prossima volta che li fai...potrei autoinvitarmi?

    RispondiElimina
  8. chiara, sembrano buoni davvero! io non amo lo speck, ma potrei provarli senza, burro e salvia andrebbe benissimo...
    brava tu! io la zucca ho scoperto che mi piace solo da un paio d'anni, 'gnorata che non sono altro!

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. Eppure è facile, davvero, giuro. Se la faccio io che alle sette e mezza non so mai cosa si mangerà per cena...

      Elimina
  10. Ho provato solo una volta a fare gli gnocchi di zucca a Nestore, come ricetta dell'ammore. Sono venuti duri, ma duri, ma duri... che sembravano pietre. LOL Ci riproverò!
    Grazie *

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rifalli! Con meno farina, però! Baciuz

      Elimina
  11. gnam! gustosissimi, da provare. In bocca al lupo per domani ;-)

    RispondiElimina
  12. io uso praticamente la stessa ricetta per fare la torta salata con la zucca... base di pasta sfoglia e via, in forno!! la zucca è una delle cose più BUONE che esistano!!!

    RispondiElimina
  13. mi piace immaginarti ai fornelli! secondo me hai un certo stile. questi gnocchi poi devono essere buonissimi! è sempre meglio andare sul sicuro con le ricette e proporre quelle che ci vengono meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che Natalia Cattelani (!) ha commentato una mia ricetta muoio felice. Dev'essere questo, il nirvana.

      Elimina
  14. sai he da un pezzo mi ero riproposta di fare gli gnocchi di zucca ma non ci sono mai riuscita, buonissima la tua versione

    RispondiElimina
  15. Ohmamma! Ho bisogno di una seconda cena!!!!

    RispondiElimina
  16. Grazie per la ricetta anche se io non amo la zucca. Sarà anche un alimento salutare, ma non sa di nulla a mio parere. Ad ogni modo proverò a fare questi gnocchi prima o poi, mi ispira il condimento!

    RispondiElimina
  17. MMMMMMMMHHHHHH.... me ne mangerei un piatto anche subito! BONI!

    RispondiElimina
  18. Questi gnocchetti sono veramente invitanti...!!!

    RispondiElimina
  19. C'è qualcosa nel post che mi suona familiare... Boh?!

    RispondiElimina
  20. quanto mi piacciono, questi li faccio :P

    RispondiElimina
  21. Parono boni :D
    Elisa Z

    RispondiElimina
  22. Non ho mai fatto gli gnocchi di zucca, ma mi ispirano molto.

    RispondiElimina
  23. ci provo anche io! In bocca al lupo per il lavoro!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...