sabato 22 settembre 2012

Il blocco della blogger

Una vita dalla straordinaria normalità non è una grande argomento per cominciare un post. Prima di cominciare a scrivere un post, mi chiedo se IO lo leggerei e soprattutto se ho già in testa tutte le parole che servono. Mi chiedo se ho veramente qualcosa da dire. Non posto ricette, né scrapperie varie, e il mondo "mamme e bambini dududadadà" mi annoia da matti: e quindi non mi va di parlare dell'ultimo "inserimento" alla materna (che è andato bene), dello spannolinamento notturno (che non va bene), di biberon e giochi. Non mi va, non m'interessa.
Leggo post meravigliosi e anelo ad avere una così grande capacità di raccontare anche solo una sensazione o un banale episodio in modo tanto accattivante e poetico. Altrettanto ammiro chi riesce a mettere nero su bianco esperienze drammatiche o dolorose senza cercare né compassione né ipocrita solidarietà, ma al contrario suscita discussioni e contribuisce alla crescita altrui. 
Poi c'è anche il fatto che un sacco di gente che conosco de visu mi legge e questo tarpa le ali alla mia ispirazione (altrimenti sai che aneddoti da sballo scriverei...). Quasi quasi mi apro un blog anonimo, dove non parlo di bimbi, di mamme e faccio anche finta di essere un uomo...
Tutto questo per dire che qui c'è poca ispirazione, poco stile, poco tempo, poca voglia. Quindi linko un po' di post DAVVERO belli e interessanti, è quello che so fare meglio (ah, anche fare le domande mi viene bene, vedi un po' l'intervista a Sfolli).
- Mercoledì dovrei andare al concerto dei Radiohead, ma probabilmente i miei compagni di viaggio mi stanno tirando il pacco, quindi mi consolo leggendo che Creep ha 20 anni ma la mia preferita è sempre Fake plastic trees e io nel '92 avevo appena scoperto i Doors.
- Questo mese su genitoricrescono (che vi ricordo è candidato ai #MIA2012 come "Miglior sito per mamme e bambini", categoria 23 - votatevotatevotate) il tema "Genitori contro tutti" ha ispirato contributi che oserei definire epici, non ve li posso linkare tutti, suvvia un po' di impegno (e poi chi li sente, quelli della redazione, se ne dimentico uno?). Fra i contributi al blogstorming sono stata stregata da Io sbaglio.
- La Frollina va in prima elementare (miiiinchia, la stava svezzando quando ho cominciato a leggere Panzallaria) e Marlene ha avuto il suo secondo bambino: AUGURI!!

NdR Per scrivere questo post ci ho messo un'ora e passa, sul computer è partito l'antivirus quindi tra una riga e l'altra avevo giusto il tempo di farmi una fetta di pane e nutella: l'iPad è nascosto da qualche parte in casa così magari CialtrOne si fa passare la fissa di tenermelo occupato per ore per guardare i suoi cacchio di video di trattori (e non sappiamo neanche come prenderà il fatto che non potrà più vedere i cartoni su Sky, visto che fra poco scade l'offerta "canali aggratis": cercheremo di distrarlo con lezioni di musica e basket, aiut).

23 commenti:

  1. A me non me frega nulla se scrivi spesso o meno spesso: se scrivi a liste, se scrivi un pippone sull'inserimento e la descrizione del pannolino bagnato, se mi fai sentire una vecchia gallina ribadendo che sono passati già venti anni (20, venti, VENTIIIII!!!), a me piace leggerti anche una volta ogni tanto così... normale ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei una garanzia e un'amica. Grazie Accords!

      Elimina
  2. sai che io son sempre a dispo per imprese teribbili.
    Penta - che non riesce a loggarsi da smartphone chè e smart 'sta cippa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo so!
      Va là che siamo molto più smart noi!

      Elimina
  3. La frollina va in prima elemetare... per un attimo ho pensato di essere io e mi sono detta oddio no, no sarei mooolto ripetente.
    Senti io domani arrivoa a VR alle 9.27 e riparto alle 17.30 CIRCA, poi sono a Sommacampagna al Meeting ASI, se ti interessa mandami una mail.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che si sappia che io ci ho provato ma questa domenica non era la nostra, Fro! Ma non demordo, prima o poi...

      Elimina
  4. A me piace sempre quello che leggi, poi scopri talenti e non ti sbagli mai e si, io Panz la leggo da prima ancora che pensasse a Frollina, ma stava per mettersi a dieta. Ecco. sto messa come te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, se comincio a scrivere di quando ho iniziato a leggere i blog e le prime in assoluto siete state tu e Panz, e nella mia immensa ingenuità vi diedi uno premio da catena di sant'antonio dei blog.... Ecco se comincio non finisco più. Sei sempre nel mio cuor, collega!

      Elimina
  5. hahah pure io credevo che fosse Sandra la frollina!
    Vero vero: le domande ti vengono benissimo. Tant'è vero che in tuo onore ho pure messo gli accenti giusti e non gli apostrofi (che invece di solito metto da brava zoticona pigrona)
    Intenso il post di Marzia, grazie di avermela fatta conoscere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppi biscottini in questo web!
      Ho scritto che mi vengono bene le domande anche perché me l'hai detto tu nella mail, che bel complimento!
      Prenota da Bertoldo che ti passo altri link

      Elimina
  6. Il blocco della bloggers lo sottoscrivo in pieno!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma prima o poi passa, vero?!
      Ciao Bradipa!

      Elimina
  7. Non so cosa dire se non grazie. Io ti leggo da un pò, seppure silenziosamente, trovo tutte le persone che scrivono in gc davvero eccezionali e le tue interviste sono sempre una scoperta. Mi unisco a chi ha detto che puoi scrivere ciò che vuoi, in ogni caso è un'onda che porta qualcosa a qualcuno.

    RispondiElimina
  8. Grazie Marzia, è un piacere e un onore averti qui

    RispondiElimina
  9. Comunque anche io sono disperata per la fine dei cartoni aggratis ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica cosa che mi consola è che mi libero di "Max & Ruby", mortacci loro

      Elimina
  10. Ho letto bene e ho riletto.
    Non vorrei sbilanciarmi troppo, ma non vedo alcun "blocco della blogger".
    Sai scrivere, dai link da sballo e sei una intervistatrice eccezionale.

    Nessun blocco. Sono sicura :)

    RispondiElimina
  11. Allora ho letto dapprima radiohead, poi creep e in successione fake plastic trees, son già contenta. Scherzi a parte non mi paleso mai ma i tuoi post et link li leggo sempre volentieri.
    ciao

    RispondiElimina
  12. potresti trascrivere anche la rubrica del telefono...ti riuscirebbe comunque benissimo! :)

    RispondiElimina
  13. Batti il cinque sorella!!!
    PS: avrei voluto scrivere solo un sintetico "Scopa!", ma alcuni forse l'avrebbero preso come una scostumata esortazione ad allentare lo stress ( che poi mica è stress, ambè, capita. Meglio tacere piuttosto che riempire uno spazio vuoto tanto per… ) con il sistema più antico del mondo..
    Visto che ormai l’ho scritto, chiarisco a chi non lo sapesse che “scopa” si utilizza quando ti accorgi che qualcuno ha appena detto/fatto qualcosa che hai fatto/detto anche tu.
    Leggo e sottoscrivo tutto (quasi) virgola per virgola.

    RispondiElimina
  14. sottoscrivo e rispondo. non mi ero accorta di non aver commentato. sono un disastro!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...